Dhu-l-qà’da  1432
Al-Wafàa - n°2
Ottobre 2011


HOME PAGE
Edizioni del Càlamo


Il Pellegrinaggio
alla Mecca

(Quaderni Islamici n.°23)

HOME PAGE
Edizioni del Càlamo
Novità editoriali:


Il Cristo,
chi è veramente ?

(Quaderni Islamici n.°83)

Calati
nel Piombo Fuso

Lavori fotografici  di Aldo Soligno - Gaza 2009

 

Aldo Soligno, nato a Napoli nel 1983, vive a Modena dal 1991. Nel 2005, a Montpellier, dove segue il terzo anno di università all’estero, tramite il progetto Erasmus, nasce la sua passione per la fotografia, che, unita alla curiosità verso altre culture, sfocia nell’interesse per il reportage. Si iscrive a un master di reportage per affinare il linguaggio fotografico e continua a viaggiare tra Asia, Europa, Africa e America Latina.

 

In questo lavoro fotografico Aldo Soligno racconta con solennità le conseguenze della guerra nella striscia di Gaza, in particolare dopo l’offensiva denominata dall’esercito israeliano Piombo fuso.

 

Le immagini, cupe e ancora cariche della recente catastrofe, potrebbero raccontare ogni guerra, ma il suo sguardo si è posato proprio lì, a Gaza, dove continua a tornare per portare avanti un progetto che per lui rappresenta soprattutto un’urgenza umanitaria: raccontare cosa resta dopo una guerra e cosa la guerra significhi nella vita delle persone.

 

Soligno vuole testimoniare fotograficamente l’inutilità di ogni guerra e per la realizzazione di questo suo intento egli ha identificato quattro tracce tematiche, che si dipanano attraverso le immagini: la Dignità, l’Umanità, la Conoscenza, la Distruzione. 

 

Nelle sue fotografie egli ha espresso il racconto su più registri paralleli: ambienti che riportano i segni della distruzione e della perdita, i ritratti dei protagonisti di storie raccolte e riportate, gli scatti tratti dai pochissimi video dei giorni di fuoco, realizzati da giornalisti palestinesi che Soligno ha avuto la chance di poter utilizzare, e degli intensi ritratti dei giornalisti palestinesi, che hanno documentato gli eventi a Gaza in quei giorni.

 

Alle immagini si aggiungono alcune interviste, ispirate dalla volontà di capire, di riportare con le parole delle persone coinvolte quanto grande sia la sofferenza e l’annientamento che nella guerra si genera.

 

Al lavoro di Soligno sta un po’ stretta la sola collocazione nel reportage di attualità: egli, infatti, vuole soprattutto esprimere una posizione chiara verso situazioni, che dovrebbero essere considerate inaccettabili e sulle quali egli pone una profonda riflessione politica e umana, conducendo con sé gli spettatori delle  immagini,  realizzate da lui con la macchina fotografica.

 

 

APPUNTAMENTO

 

22-27 ottobre 2011

Museo Marino Marini
Piazza San Pancrazio Firenze

 

Esposizione del Trittico estratto da

"A Scorching Summer, Gaza 2011"

 

www.museomarinomarini.it

 

Inaugurazione il 22 ottobre ore 18.

Torna su
Al-Wafàa - n°2

Collana audiolibri su CD - Ultime uscite - (10.00 € cad):

Insegnamenti
del Profeta (*).
Raccolta 3 CD
(CD 13-14-15)

40 Tradizioni
Eccellenti
di Nawawiyy
(CD 16)

Giaculatorie
(CD 17)

Prolegomeni a ogni trattazione in tema di Islàm
(CD 18)

La Famiglia nell'ordinamento islamico della società
(CD 19)

Edizioni del Càlamo
via Maiocchi 27
20129 Milano
tel/fax: 0229527706
info@edizionidelcalamo.com

© 2011 Edizioni del Càlamo. Tutti i diritti riservati.