L’APPELLO DI SALĀḤUDDĪN
AL-AYYŪBĪ

(IL SALADINO)

Nel nome di Allāh
il sommamente Misericordioso
il Clementissimo

O musulmani, dov’č finito il vostro senso dell’onore, dove la fierezza dei credenti, dove lo zelo dei fedeli? Noi non finiamo mai di stupirci di come i diversamente credenti (riguardo all’unitā, unicitā e uni-personalitā di Allāh, rifulga lo splendore della Sua Luce) si sostengano a vicenda, mentre invece i musulmani se ne stanno neghittosi. Nessuno dei musulmani risponde all’appello, nessuno interviene a raddrizzare ciō che č distorto.

Guardate gli Occidentali [i Franchi] a che punto sono giunti, che adunanza hanno fatto, che obiettivo perseguono, che aiuto hanno dato, di quali somme di denaro si sono indebitati e hanno speso, quali ricchezze hanno raccolto e distribuito tra loro. Non č rimasto un re nei loro paesi e nelle loro isole; non c’č un grande o un magnate dei loro, che non abbia gareggiato con il suo vicino nella lizza dell’aiuto da fornire e rivaleggiato col suo pari nel serio sforzo bellico.

Essi per difendere la loro religione hanno trovato poca cosa prodigare la vita e gli spiriti e hanno fornito le loro genti impure d’ogni genere di armi, con i campioni di guerra. E tutto quello che hanno fatto e quello che han prodigato non l’hanno fatto se non per puro zelo verso colui che adorano, per gelosa difesa della loro fede. Non c’č alcuno dei Franchi che non senta, ove sia da noi riconquistato il Litorale della Siria e venga rimosso e lacerato il velo del loro onore, questo Paese uscirā dalle loro mani e le nostre mani si allungheranno alla conquista del loro.

I Musulmani, per contro, si sono infiacchiti, demoralizzati, fatti negligenti e pigri, e dati allo sbalordimento impotente, perdendo ogni zelo. Qualora, Allāh non voglia, l’Islām dovesse dar volta alla briglia, il suo splendore oscurarsi, il suo ferro spuntarsi, non si troverebbe a Oriente e Occidente, lontano e vicino, chi avvampasse di zelo per la religione di Allāh ed eleggesse di venire in aiuto della veritā contro l’errore. Questo č il momento di rimuovere ogni indugio, di chiamare a raccolta chi ha sangue nelle vene di tra i vicini e i lontani.

Ma, sia grazie ad Allāh, noi confidiamo nell’aiuto che ci verrā da Lui al quale con sincero animo e intima devozione noi ci confidiamo e, ad Allāh piacendo, i diversamente credenti periranno e i credenti avranno sicurezza e salvezza.

 


 

Torna su
Al-Wafāa - n°6

Collana audiolibri su CD - Ultime uscite - (10.00 € cad):

Insegnamenti
del Profeta (*).
Raccolta 3 CD
(CD 13-14-15)

40 Tradizioni
Eccellenti
di Nawawiyy
(CD 16)

Giaculatorie
(CD 17)

Prolegomeni a ogni trattazione in tema di Islām
(CD 18)

La Famiglia nell'ordinamento islamico della societā
(CD 19)

Edizioni del Cālamo
via Maiocchi 27
20129 Milano
tel/fax: 0229527706
info@edizionidelcalamo.com

© 2012 Edizioni del Cālamo. Tutti i diritti riservati.