LINGUA ARABA
Quarta lezione

LETTERE DI TIPO A:

Abbiamo visto, nella terza lezione che la lettera dāl e la lettera dhāl hanno come differenziatore il punto (che si trova nel grafema della dhl); il punto , altres, l'elemento grafico differenziatore tra la rā e la zā:

Soltanto quattro lettere del gruppo A non hanno "gemelle"; esse sono la lettera kāf, la lettera lām, la lettera mīm e la lettera hā.

Le altre 18 lettere sono suddivise in: un gruppo di 5 gemelle (bā e le sue sorelle), un gruppo di 3 gemelle (gīm e le sue sorelle) e 5 gruppi di 2 gemelle.

Nei vari gruppi gemellari, c' un elemento lineare identico per tutte le gemelle e un elemento diacritico, che permette di identificare il fonema registrato dalla scrittura; questo elemento costituito dai punti. Le lettere che non sono costituite solo dalla componente lineare hanno, oltre alla componente lineare, un solo punto, o due punti, o tre punti.

necessario molto esercizio per non fare confusione.

La lettura e la scrittura sono tanto pi facili e piacevoli quanto pi solida e definitiva l'acquisizione del rapporto segno-suono e viceversa.

 

Bā e le sue sorelle

 

Bā:

 

Il grafema rappresenta il suono in italiano rappresentato dalla lettera "bi".

 

:

Il grafema rappresenta il suono in italiano rappresentato dalla lettera "ti".

 

Thā :

Il grafema rappresenta un suono che non c' in italiano.

Il fonema rappresentato dalla lettera thā si ottiene mediante l'emissione dell'aria dalla bocca mentre la punta della lingua fuori dai denti incisivi e bloccata dai medesimi.

 

Nūn :

Il grafema rappresenta il suono in italiano rappresentato dalla lettera "enne".

 

:

Il grafema rappresenta il suono in italiano rappresentato dalla lettera "i" nella parola ieri.


 

GĪM E SORELLE

 

Gīm :

 

Il grafema rappresenta il suono che in italiano rappresentato dalla consonante "gi dolce" che tale quando seguita dalle vocali "i" ed "e".

 

:

 

Il grafema rappresenta un suono che non c' in italiano. In lingua tedesca liniziale di signore = ḥrr

 

Khā :

 

Il grafema rappresenta un suono che non c' in italiano, ma nella lingua spagnola rappresentato dalla J di Jun. (khun)

 

Consiglio

Acquistate un quaderno grande con le rigature come segue:

 

 e incominciate a fare pratica di scrittura e lettura.

 

Lettura

بَـاب    ـ   نـُور  نـَار ـ  دِين  ـ  دَار  سـِرّ  ـ  زَيْت  حَـدِيد     

بَيْت   ـ   حـَجّ  جُـنـْد   ـ   جـِنّ    وَرْد  ـ    دَرْس    حُـبّ         

تِـين  ـ    ثـَوْب   ثِـيَا ب   ـ  دَرَسَ     يـَد    ـ   جَـدّ        

Ripetere fino a leggere con scioltezza.

 


 

ACCOPPIATE

Nell'alfabeto arabo le lettere del tipo A che, quanto all'elemento lineare fanno coppia, sono dieci.

Abbiamo; quindi, cinque coppie di lettere, in ciascuna delle quali l'elemento lineare lo stesso per ognuna delle due lettere; ne deriva che l'individuazione del suono dipende dal punto.

 

Sīn :

Il grafema rappresenta il suono che in italiano rappresentato dalla lettera "s sorda" come in sole.

 

Scīn :

Il grafema rappresenta il suono che in italiano rappresentato dal gruppo "sci" come in scivolo.

oOo

Sād :

Il grafema rappresenta un suono che non c' in italiano, ma nel francese indicato dalla "" di garon. (*)

 

Dād :

Il grafema rappresenta un suono che non c' in italiano, si tratta di una "d" molto enfatica. (*)

oOo

Ṭā :

Rappresenta un suono che non c' in italiano, si tratta di una "t" molto enfatica.

 

Ẓā:

Rappresenta un suono che non c' in italiano, si tratta di una "z" molto enfatica.

oOo

'yn :

Rappresenta un suono che non c' in italiano.

 

Ghyn :

Rappresenta un suono che non c' in italiano.

oOo

Fā :

Rappresenta il suono che in italiano rappresentato dalla lettera "effe".

 

Qāf :

Il grafema rappresenta un suono che non c' in italiano. ( un suono gutturale che riproduce il verso della gallina). Per il punto di articolazione  vedi a pagina  45.


 

LE SINGOLE

Nell'alfabeto arabo le singole sono quattro:

Mīm :

Il grafema rappresenta il suono che in italiano rappresentato dalla lettera "emme".

oOo

:

Il grafema rappresenta un suono che non c' in italiano (*).

oOo

Kāf :

Il grafema rappresenta il suono che in italiano rappresentato dalla lettera "c dura", come in cosa.

oOo

Lām:

Il grafema rappresenta il suono che in italiano rappresentato dalla lettera "elle" .

oOo

Lapprendista della lingua araba (come, peraltro, quello di qualsiasi lingua) deve mettersi bene in mente che di importanza essenziale la memorizzazione delle forme delle lettere (grafemi) e la memorizzazione in parallelo dei suoni (fonemi) che le lettere rappresentano. E ci: (1) ai fini della lettura, che la trasformazione in suono della scrittura e (2) ai fini della scrittura, che la rappresentazione scritta (grafica) dei suoni (fonemi), specialmente per la ortografia negli esercizi di scrittura sotto dettatura

oOo

INFORMATIVA

Del corso di fonologia esiste una dispensa corredata da CD con audio del testo.

IL CORSO DI MORFOLOGIA (che avr, Allh** volendo, inizio alla chiusura del corso di Fonologia) sar inviato soltanto a coloro che ne faranno richiesta con lacquisto di DISPENSA e CD di Fonologia.

 

Per ulteriori spiegazioni inoltrare richiesta a

info@edizionidelcalamo.com

Torna su
Al-Wafa - n6

Collana audiolibri su CD - Ultime uscite - (10.00 cad):

Insegnamenti
del Profeta (*).
Raccolta 3 CD
(CD 13-14-15)

40 Tradizioni
Eccellenti
di Nawawiyy
(CD 16)

Giaculatorie
(CD 17)

Prolegomeni a ogni trattazione in tema di Islm
(CD 18)

La Famiglia nell'ordinamento islamico della societ
(CD 19)

Edizioni del Clamo
via Maiocchi 27
20129 Milano
tel/fax: 0229527706
info@edizionidelcalamo.com

© 2012 Edizioni del Clamo. Tutti i diritti riservati.