067) Omayyadi 2 - Gli Emiri di Cordova Ingrandisci

067) Omayyadi 2 - Gli Emiri di Cordova

Gli Omayyadi di Al-Andalus. La parte iberica del califfato si stacca dal califfato Abbaside, quando gli Abbasidi spodestano l’ultimo Omayyade e trasferiscono a Baghdàd la capitale del Califfato. L’Omayyade ‘àbdu-r-Rahmàn detto Ad-Dākhil debella i filo-abbasidi e fonda l’emirato di Cordova (756 e.v.). L’8° emiro è‘àbdu-r-Rahman III. Cordova capitale, la Moschea di Cordova, il primo volo umano.

Maggiori dettagli

qi067

9,00 €

Breve sintesi storica della Spagna Musulmana
(al-Andalus) dalla sua liberazione dal dominio visigotico ad opera di Tàriq bin Ziyād e Musa bin Nusàyr fino alla fondazione dell’Emirato di Cordova da parte del principe Omàyyade ‘àbdu r-Rahmàn figlio di Mu’àwiyah e dalla fondazione dell’Emirato fino alla sua trasformazione in Califfato ad opera di ‘Abdu r-Rahmàn III. Il testo è corredato da appropriata iconografia e arricchito da interessante Appendice culturale.

Indice

Al-Àndalus governata da Damasco (711 miladico – 756)
 
• La conquista della Spagna (711–714)
 
• Il Governatorato (711–756)

 
La lunga fuga di ‘àbdu r-Rahmàn (750 miladico – 755)

 
Conquista di al‑Àndalus (755 miladico – 756)

 
La Dinastia
 
• ‛Àbdu r‑Raḥmān I
 
• Hishām I al‑Riḍā
 
• Al‑Ḥàkam I
 
• ’Àbdu r‑Raḥmān II
 
• Muhammad I bin ‛Àbdu r‑Raḥmān
 
• Al‑Mundhir (figlio di Muhàmmad I)
 
• Abdallah (anch’egli figlio di Muhàmmad I)
 
• ‘Abdu r‑Rahmàn III (con il titolo di Emiro)
 
Cronologia
 
Genealogia

 
Cordova capitale emirale

 
Una pagina di Edmondo de Amicis
 
La moschea di Cordova

 
Scienze
 
‘Abbās Bin Firnās



Al momento non ci sono commenti da parte di clienti.

Scrivi il tuo commento

067) Omayyadi 2 - Gli Emiri di Cordova

067) Omayyadi 2 - Gli Emiri di Cordova

Gli Omayyadi di Al-Andalus. La parte iberica del califfato si stacca dal califfato Abbaside, quando gli Abbasidi spodestano l’ultimo Omayyade e trasferiscono a Baghdàd la capitale del Califfato. L’Omayyade ‘àbdu-r-Rahmàn detto Ad-Dākhil debella i filo-abbasidi e fonda l’emirato di Cordova (756 e.v.). L’8° emiro è‘àbdu-r-Rahman III. Cordova capitale, la Moschea di Cordova, il primo volo umano.

Scrivi il tuo commento

\n\n